Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ciò che va quasi bene non va bene

Vincenzo Moretti, sociologo, lavoro alla Fondazione Giuseppe Di Vittorio dove mi occupo di Società, Cultura e Innovazione. Lavoro, Narrazione, Tecnologie, Partecipazione, Consapevolezza, Sensemaking sono i tag - quelli principali naturalmente - che definiscono le mie attività di studio e di ricerca. Scrivo libri, i più recenti Il coltello e la rete (Ediesse, Ottobre 2015) e Testa, Mani e Cuore, (Ediesse, Marzo 2013). Sono ideatore e autore di #lavorobenfatto, la narrazione dell’Italia che dà valore al lavoro, che mette passione e impegno nelle cose che fa; Lavoro ben fatto e uso consapevole delle tecnologie, progetto per le scuole dalla prima elementare all'università; La notte del lavoro narrato, attività di narrazione partecipata intorno al lavoro e al suo valore; WEST4, format per la promozione e la valorizzazione delle periferie italiane; Le vie del lavoro, attività di narrazione e inchiesta partecipata. Sono stato professore a contratto di Sociologia dell’Organizzazione (dal 2005-2006 al 2011-2012) e di Sociologia Industriale (2003-2004) all’Università degli Studi di Salerno. Nel 2014 mi sono occupato delle attività di disseminazione dei risultati e dell’analisi delle possibili ricadute socio-economiche di progetti di ricerca in campo energetico nell’ambito del progetto ICT based Intelligent management of Integrated RES for the Smart Grid optimal operation - I3RES. Miei articoli e paper sono pubblicati su Nòva Il Sole 24 Ore, Rassegna.it, Resto al Sud, Che Futuro, Egea, Scienze e Ricerche, Alinea, Il Sole 24 ore, Technology Review, Politica ed Economia, La Stampa.it, l'Unità, Nord e Sud, Qrs, Rassegna Sindacale, Nòva Review, NòvaLab Il Sole 24 Ore, Cilea. Per saperne di più | More