Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La notte di Maria Giovanna in 15 tweet

Caro Diario, se vuoi conoscerla un po’ di più io Maria Giovanna Romano l’ho raccontata qui. Il motivo per il quale torno a parlartene è una mail, quella che mi ha inviato il 25 Aprile:
«Ciao Vincenzo, si, Mantova, nonostante tutto, a la notte del lavoro narrato ci sarà! Non ci sarà, forse, così come ho visto finora: interventi e manifestazioni, mostre e recital, ci sarà in una forma ancora più intima del “tete-a-tete”, ci sarà come una stazione radio nella notte, di quelle stazioni radio stile americano, dove conduceva un solo speaker, e accompagnava i nottambuli o i lavoratori di notte per tutta la notte parlando, chiaccherando, mettendo musica, facendo dediche.
Ho provato ad organizzare qualcosa di più strutturato, ma in questa città non è facile, e io nonostante tutto volevo essere al fianco tuo e di tutti quelli come te che nel lavoro ci credono, ci investono tempo ed energia e creatività e amore. E allora, come lo speaker di una radio, condurrò la notte del #lavoronarrato dalla stazione di mantova, con amici vicini e lontani, chiamandoli via twitter di volta in volta, sollecitandoli a raccontare, non solo ciò che si fa, si sa, ma anche ciò che si sogna di fare, e di sapere.
Personalmente attingerò al mio hard disk della memoria, lì dove sono conservati, sotto forma di immagini, i ricordi non solo miei ma di tutti quelli che mi hanno consegnato ricordi, molti di lavoro. E poi … poi si vedrà, l’importante è stare con voi per affermare che il lavoro è dignità e senso della vita, nonché diritto.
Un grande abbraccio. Giovanna.»

Detto fatto. Questa che puoi leggere di seguito è la cronaca della notte annunciata di Maria Giovanna raccontando il lavoro ben fatto. Per me è un processo di costruzione di senso che vale la pena condividere, per questo non mi sono perso un solo link l’altra notte e per questo lo ripropongo qui adesso. Buon viaggio.

1. Vorrei cominciare questa notte #lavoronarrato ricordando lavoro di #tommasocestrone. pic.twitter.com/kwhtyQaO8f

2. @AnnalisaDPietro sarebbe stata con noi a notte #lavoronarrato ma sta raccogliendo fondi x il Nepal. Grazie Annalisa pic.twitter.com/zuaoRcyTr1

3. #lavoronarrato continua dalla fintaradio #mantova con storia di Antonio, @caterpillarrai pic.twitter.com/V0QUxSK4PE

4. @StoriaMeridiana ha splendida redazione fatta di giovani donne e uomini con tanti sogni e storie di #lavoronarrato pic.twitter.com/BhXCtwz8D6

5. la notte continua #lavoronarrato altra storia,sempre #mantova, Irene pic.twitter.com/1JkoocxW5Z

6. #lavoronarrato dalla fintaradio di #mantova si cambia zona, andiamo al Sud. @caterpillarrai pic.twitter.com/DPfn431DpK

7. In questa notte, non si sa quanto lunga di #lavoronarrato torniamo a #mantova con Nanni pic.twitter.com/fjkXOludez

8. la notte continua e si affollano le storie, notte di #lavoronarrato #Mantova, Lotario pic.twitter.com/F1lvoo626k

9. è la notte del #lavoronarrato, continua lo speaker nella notte radiotwittica di #mantova pic.twitter.com/4bbUYUSFtj

10. @rassegnaflp: @MariaGiovannaR4 Rossellini e Bergman sul set pic.twitter.com/sc0R6Y9dGa #lavoronarrato

11. @rassegnaflp: @MariaGiovannaR4 Lucien Freud al lavoro, foto di Clifford Coffin pic.twitter.com/iUHIPRH8iP #lavoronarrato

12. @MariaGiovannaR4 Alberto Giacometti in studio #lavoronarrato pic.twitter.com/KlqbRevWmJ

13. @MariaGiovannaR4 Le riprese del leone senza ciacchista della MGM, 1929 : )) #lavoronarrato pic.twitter.com/LBp7dcRia3

14. nella notte twittofonica del #lavoronarrato siamo di nuovo a #mantova pic.twitter.com/Af1ngeyxXe

15. #lavoronarrato dalla postazione twittofonica di #mantova vi saluto @moretti @lavoronarrato e … alla prossima … pic.twitter.com/i6oSdnzKoa

romano3